Crea sito
Andro  
Home


androOrigine: Francia (Bretagna, regione del Morbihan).

Danze Bretoni: 

Nell'antica civiltà bretone tutte le danze si ballavano in cerchio chiuso e si chiamavano an dro, cioè "in cerchio".
Si distinguevano in

  • an dro à l'ancienne mode (modo antico)
  • an dro en hanterdro (mezzo cerchio)
  • an dro a laridé ( tra-la-la: danzare con le canzoni)

Si tratta danze antiche già praticate nel XVII secolo e che si danzano ancora molto oggi.
In origine erano cantate dai ballerini secondo diverse tecniche di canto a risposta. La danza in cerchio è la forma di danza più antica e più diffusa e quelle della cultura bretone derivano dalle carole medioevali.
In un secondo tempo il cerchio si è aperto e il canto è caduto in disuso. Contemporaneamente comincia ad accentuarsi la differenza sessuale: mentre nei cerchi chiusi tutti si tenevano indistintamente per mano, ora, nel cerchio aperto la struttura tende ad essere sempre la stessa: la fila è condotta e chiusa da un uomo, e agli uomini è permesso di ornare il passo con proprie variazioni. Se possibile ogni uomo ha la propria compagna a destra, tranne l'ultimo, e se ci sono più donne che uomini queste si possono dare la mano. Raramente il contrario. ( vedi Musique et Danse Traditionnelles)

E’ la danza bretone più conosciuta fuori dai confini della Bretagna.


Esecuzione

Posizione di partenza: In cerchio aperto (mod nevez) i ballerini si tengono per i mignoli e arrotolano e srotolano le braccia con ampi movimenti seguendo i passi (due a sinistra e due a destra) muovendosi in senso orario, dato che i passi sono pari, per avanzare si eseguono più ampi quelli verso sinistra.


Musica: Il tempo e' binario ossia all'interno della battuta vi sono due delle unita' assunte come valori base del tempo (es. un tempo di 2/2, 2/4, 2/8), il primo forte e il secondo debole.

La danza si compone di otto tempi:

passo_andro

 

Il passo

Il passo si svolge simmetricamente, ponendo il piede piatto:

  • Sinistro, Destro, Sinistro; con un spostamento laterale verso la sinistra.
  • Destro, Sinistro, Destro; sul posto.

 

Stile generale e particolarità:

  • Lo stile è sobrio e composto, i piedi si posano bene piatti.
  • I movimenti delle braccia sono ampi e scandiscono bene gli appoggi. In effetti i ballerini devono tenersi per il mignolo e devono fare dei cerchi con le braccia, secondo i passi.
  • La progressione si fa principalmente sui tempi 1 e 2. Durante questi 2 tempi, le braccia devono "circolare" indietro. In compenso, sui tempi 3 e 4, i piedi non si spostano, e le braccia devono "circolare" in avanti. (Vedi video)
braccia

 


Video


Musica

musica
Tout le long du bois - download

tef pdfTout le long du bois. Tradizionale

Procedura per salvare i file: Clic destro > Salva oggetto con nome

 

Tout le lit, tout le long

C’est dans 10 ans tout le li tout le long
C’est dans 10 ans tout le du bois (Bis)
(Say boué)

Où qu’t’étais t-y, qu’t’étais t-y dis moi (Say moué)

Où qu’t’étais t’y à ramasser ton bois (boué)

(Si possono usare anche:
couper, fagoter, engranger, bruler)

 

 

 

Home