Crea sito
Branle de
Cosnay
 
Home


branleOrigine: Berry (Francia)

I branle sono le forme di danza più antiche del Berry.
I branle si differenziano per le arie ed i ritmi e portano quasi sempre il nome della località nella quale erano praticati: branle di Cosnay, branle di Ecueillé, branle a sei de La Châtre, branle di Villegouin...
I branle sono delle danze a forma collettiva, che si danzavano generalmente intorno ai fuochi del Saint Jean (ronde de Saint-Jean).

 

 

 

 

 

 

 

 



Esecuzione

Posizione di partenza: Dame e cavalieri sono su due file e si tengono per mano (posizione delle braccia a V). I cavalieri hanno la spalla sinistra verso i musicisti.

Questa danza è come una canzone formata da 2 strofe differenti seguite ciascuna da un ritornello.

 

 

Tempo Strofa A (16 tempi)
1-3

Dame e cavalieri iniziano tutti con lo stesso piede.
Aprire lateralmente con il piede Sx e chiudere con il Dx, accompagnare il passo con oscillazione delle braccia.
Al passo Sx le braccia oscillano in avanti ed al passo Dx oscillano all’indietro.
Ripetere 3 volte.

4 Aprire lateralmente con il piede Sx e portare il piede Dx leggermente in avanti verso sx.
Le braccia oscillano in avanti.
5-8

Ripetere le battute 1-4 specularmente sul lato destro.

9-16

Ripetere le battute 1-8. All'ultimo passo, alzare le braccia in posizione W.

   
Tempo Ritornello B (16 tempi)
1 Aprire lateralmente con il piede Sx e chiudere con il Dx.
2 Aprire lateralmente con il piede Sx e portare il piede Dx leggermente in avanti verso sx.
3-4 Ripetere il tempo 1-2 specularmente sul lato destro.
5 Ripetere il tempo 2.
6 Ripetere il tempo 2 specularmente sul lato destro.
7-8 Ripetere il tempo 5-6.
9-16

Ripetere il tempo 1-8. All’ultimo passo la mano viene lasciata.

   
Tempo Strofa C (16 tempi)
1-4

Eseguire 1/4 di giro in senso orario (dame e cavalieri guardano in direzione opposta).
Aprire con il Sx verso la mezzeria delle due file e chiudere con il Dx.
Aprire con il Sx fare mezzo giro in senso antiorario, aprire con il Dx e chiudere con il Sx.
Ora dame e cavalieri si trovano di fronte e formano un'unica fila.

5-8

Aprire con il Sx, chiudere con Dx.
Mezzo giro in senso orario.
Aprire con il Dx e chiudere con il Sx.

9-16

Ripetere il tempo 1-8, all'ultimo passo, portare di nuovo le braccia in posizione W.

   

Fonte: http://www.folkloretaenze.at/TBS/branle_de_cosnay.htm


Video

 

 

Altro video con finale pił elegante

 


Musica

musica
Branle de Cosnay - download

 

tef pdfBranle de Cosnay - Tradizionale

Procedura per salvare i file: Clic destro > Salva oggetto con nome

http://www.diatonia.net/home.html


 

Mots dits d'Amour
Parole d'Amore

 

Il est connu que pour séduire les jolies filles,
mieux vaut avoir beaucoup d'or et beaucoup d'argent.
Moi je n'ai rien, je vais ma vie de pacotille,
mais quelle aubaine, je sais tourner le compliment.

Je conte fleurette, je dis des sornettes,
je fais sur l'amour les plus beaux discours.
Les femmes défaillent, je parle fiançailles,
mais au petit matin, je poursuis mon chemin.

Il est un fait méconnu de bien des bellâtres :
"Douce parole vaut mieux que savantes caresses".
Depuis toujours les femmes aiment qu'on les idolâtre,
vous en récompensent toujours par mille largesses.

Depuis longtemps, j'ai subi du temps les outrages,
mais ne peux dire à ce jour que cela me peine,
car si les demoiselles fuient devant mon grand âge,
elles se donnent à la bouche qui fait d'elles des reines.

Toute ma vie, j'ai pris le cœur de courtisanes,
Mais, aujourd'hui, la dame noire réclame le mien.
il est venu le temps où les fleurs se fanent.
Mais peu importe, car l'enfer s'offre à mes desseins.

Je conterai fleurette, j'dirai des sornettes,
J'ferai sur l'amour les plus beaux discours.
Déjà elles défaillent, je parle fiançailles,
et au petit jour, je ferai demi-tour.

 

È noto che per sedurre le belle ragazze,
è meglio avere molto oro e molto denaro.
Io non ho niente, conduco la mia vita di paccottiglia,
ma ho una fortuna, io so rivolgere i complimenti.

Faccio proposte galanti, dico delle baggianate,
faccio sull'amore i più bei discorsi.
Le donne svengono, parlo di promesse di matrimonio,
ma all'alba, proseguo per la mia strada.

È un fatto bene ignorato dai bellimbusti:
"Una dolce parola vale di più che sapienti carezze."
Da sempre le donne amano che le si idolatri,
voi ne sarete ricompensati sempre con generosità.

Da molto, ho subito gli oltraggi del tempo,
ma non posso dire ora che ciò mi addolora,
perché se le signorine fuggono davanti alla mia grande età,
esse si offrono alla bocca che fa di esse delle regine

Per tutta la vita, ho conquistato il cuore delle cortigiane,
ma, oggi, la nera signora reclama il mio.
E' venuto il tempo dove i fiori appassiscono.
Ma poco importa , perché l'inferno si offre ai miei desideri.

Farò proposte galanti, dirò delle baggianate,
Farò sull'amore i più bei discorsi .
Già esse svengono, parlo di promesse matrimoniali,
ed all'alba, io mi volterò.

Mots dits d'amour (estratto)

 

Home