Crea sito
Pas d'été  
Home


pas d'étéOrigine: Poitou (Francia)

Intervista a Jean-François Miniot (Ballerino e studioso di balli del Poitou).

Domanda: Qual è il rapporto tra le danze militari e le danze tradizionali?

Risposta: In Francia, nel XIX secolo, c'è stato l'insegnamento delle danze nell'esercito. Questo insegnamento si è basato su due repertori: il repertorio delle danze ballate all'inizio del XIX secolo e sulle danze che si ballavano, ad esempio, nelle sagre. Per i militari, dunque, c'è stato un insegnamento di danze molto strutturato. C'erano dei corsi, delle lezioni di danza e dei maestri. Bisognava essere capaci di eseguire una danza per avere un piccolo diploma. Quando gli abitanti delle diverse regioni tornavano dopo alcuni anni nella loro regione, questo insegnamento militare era utilizzato dalla tradizione locale.
In Poitou non è stato veramente così, ma abbiamo testimonianze isolate di gente che hanno continuato a danzare dei passi particolari su delle melodie tradizionali: erano una sorta di danze di dimostrazione, per brillare, farsi notare davanti alla gente, alle ragazze. Il pas d’ été è stato raccolto da noi, in Poitou e Vandea, sotto forma di tracce sparse. Abbiamo, come detto prima, qualche testimonianza. Ma poco di più. Il pas d’ été copre anche una realtà particolare. E’ una forma di contraddanza rapida. Passi individuali, passi di danzatori che sono un'interpretazione locale di quello che probabilmente è stato l'insegnamento militare.



Esecuzione

Danza individuale senza spostamento, in due parti.
La prima parte viene ripetute 4 volte.
La seconda parte viene ripetuta 9 volte (1B-2B), alla 10 c'è la chiusura (1C-2C).

Prima parte (2 x 8 tempi)

  • 1A - in appoggio sul piede sinistro piede D puntato in avanti (t1), puntato di fianco a D (t2), riunito vicino al S (t3), appoggio dei 2 pied (t4)i.
  • 2A - in appoggio sul piede D piede S puntato in avanti (t5), puntato di fianco a S (t6), riunito vicino al D (t7), appoggio dei 2 piedi (t8).
  • 3A - in appoggio sul piede S piede D puntato in avanti (t1), puntato di fianco a D (t2), incrociato davanti alla gamba S (punta del piede verso il basso)(t3), incrociato dietro la gamba S (punta del piede verso il basso)(t4), piede D caccia il piede S che va a puntare in avanti (t5).
  • 4A - in appoggio sul piede D piede S puntato di fianco a S(t6), riunito vicino al D (t7), appoggio dei 2 piedi (t8).

Seconda parte (2 x 8 tempi)

  • 1B – in appoggio sul piede sinistro piede D puntato in avanti (t1), puntato di fianco a D (t2), piede D incrocia davanti la gamba S (t3), piede D incrocia dietro la gamba S (t4), piede D caccia il piede S che va a puntare in avanti(t5).
  • 2B – in appoggio sul piede destro piede S puntato in avanti, puntato di fianco S(t5), piede S  incrocia davanti la gamba D (t6), piede S incrocia dietro la gamba D (t7), piede S caccia il piede D che va a puntare in avanti (t8).
  • 1C = 1B |inizio.....
  • 2C = 4A |...chiusura

Fonte: http://pagesperso-orange.fr/associations.pelussin/passeurs/fiche14.html 
Traduzione di Annalisa (Lanzo Torinese).

                                                    


Video

Linda ci insegna il passo base

 

 

... e Sara lo balla

 

Nota: Sara P. ci scrive:"Sono reduce da Gennetines (2010) dove ho imparato che di pas d'été ce ne sono diversi e che quello che per noi è il pas d'été per antonomasia, su lo chiamano Pas d'été solo. Già perché esiste anche la versione a 4. Ma questa è un'altra storia. Però ho pensato, per rendere ancora più professionale il tuo lavoro e anche per rispetto ai Poitevins, che potresti aggiungere tra parentesi "(solo)" accanto a pas d'été, così come compare sulla copertina del cd dei CIAC BOUM (e se lo scrivono loro!!...).

 


Musica

musica
Pas d'été d'mes deux - download

 

tef pdfPas d'été d'mes deux (*) - Tradizionale

(*) "de mes deux" espressione volgare che significa "dei miei due ...". Chissà perché? E' una così bella musica.
Sbagliando alcuni scrivono: "Pas d'été de Medoeux" o "Pas d'été d'mes Doeux".
La stessa musica alle volte è chiamata: "Pas d'été de la Sarthe". La Sarthe è un dipartimento francese

 

Procedura per salvare i file: Clic destro > Salva oggetto con nome

http://www.diatonia.net/home.html

 

 

Home