Crea sito
Šetnja  
Home


serbiaOrigine:   Serbia.

Ballo delle regioni di Sumadija e di Pomoravlje, situate nella parte centrale della Serbia, insegnata da Miodrag Vukoviéda a Dick Crum, a Belgrado nel 1954 e introdotta nel Québec da Robert Legault nel 1958.

Šetnja vuole dire "Camminata" o "Passeggiata".

Questa danza possiede una storia particolare. Quando un ragazzo arriva ad una festa, cerca sulla piazza uno dei numerosi musicisti tzigani, lo paga per suonare la Šetnja per lui e inizia la danza, con lo scopo di riunire alla sua sinistra, uno per uno, tutti i suoi amici. Serpeggia così da per tutto sulla pista di danza. Quando il gruppo è molto numeroso, il musicista accelera il tempo finché la danza termina.

Pronunciare: Scet-ni-a.

 

 

 

Šetnja

 

 

 

 

 

 


FORMAZIONE:    Circolo aperto di ballerini, faccia rivolta al centro del circolo, le braccia sono in posizione d'escorte, vale a dire che ciascun ballerino piazza la sua mano Sn alla sua cintura e con la sua mano Dx tiene l'avambraccio Sn della persona situata alla sua Dx, all'altezza del gomito. Durante la parte veloce della danza, le braccia sono a "V" e le mani sono unite ai vicini di Dx e di Sn.

MUSICA:   Misura 4/4


MISURE  TEMPI                                            DESCRIZIONE


Introduzione: 2 Misure di 4 tempi

FIGURA 1
(Parte lenta della musica: passo camminato)

1 1  Muovendosi in senso antiorario, avanzare e posare il PD
  2  Piegare leggermente il ginocchio Dx
  3  Nella stessa direzione, avanzare e posare il PS
  4  Piegare leggermente il ginocchio Sn
2 1-3  Nella stessa direzione,effettuare tre leggeri passi di corsa: PD, PS e PD

 

4

 In equilibrio sul PD, effettuare ¼ di giro antiorario allo scopo di terminare con la faccia rivolta al centro del circolo
3 1  Faccia al centro del cerchio, indietreggiare e posare il PS
  2  Nella stessa posizione, effettuare un leggero salto sul PS
  3  Indietreggiare e posare il PD
  4  Effettuare un leggero salto sul PD
4 1  Indietreggiare e posare il PS
  2  Avvicinare e posare il PD vicino al PS
  3  Incrociare e posare il PS davanti al PD effettuando contemporaneamente ¼ di giro in senso orario
  4  Pausa
NOTE  Ripetere questa figura durante tutte le parti lente della musica

 

FIGURA 2
(Parte veloce della musica: passo saltato)

1 1  Muovendosi in senso antiorario, avanzare e posare il PD
  2  Effettuare un leggero salto sul PD
  3  Nella stessa direzione, avanzare e posare il PS
  4  Effettuare un leggero salto sul PS
2 1-3  Ripetere la Mis. 1(1-3) Fig. 1, una volta
  4  Effettuare un leggero salto sul PD, ruotando ¼ di giro antiorario allo scopo di terminare con la faccia verso il centro del cerchio
3 1  Faccia verso il centro, indietreggiare e posare il PS
  2  Nella stessa posizione, effettuare un salto sul PS
  3  Indietreggiare e posare il PD
  4  Effettuare un salto sul PD
4 1-3  Ripetere la Mis. 4(1-3) Fig. 1, una volta
  4  Effettuare un leggero salto sul PS, ruotando ¼ di giro orario
NOTE  Ripetere questa Fig. durante tutta la parte veloce della musica

Coreografia: Robert Legault et © Michel Landry

Fonte: http://www.cvm.qc.ca/mlandry/folklore/setnja.htm


Video


Musica

musica
Setnja cantata - download

tef pdfSetnja Tradizionale

Procedura per salvare i file: Clic destro > Salva oggetto con nome

http://www.diatonia.net/home.html

 

Testo in serbo Traduzione in italiano


ŠETNJA

Dodji Mile u naš kraj,
pa da vidi šta je raj.
Dodji Mile u naš kraj,
pa da vidi šta je raj.

He haj u naš kraj,
pa da vidi šta je raj.
He haj u naš kraj,
pa da vidi šta je raj
.

Prodje, Mile, propeva
i volove protera.
Prodje, Mile, propeva
i volove protera
.

He, haj, propeva
i volove protera
.
He, haj, propeva
i volove protera
.

 


PASSEGGIATA

Vieni, Mile nella nostra regione,
a vedere cos'è il paradiso.
Vieni, Mile nella nostra regione,
a vedere cos'è il paradiso.

Eh, ahi, nella nostra regione,
a vedere cos'è il paradiso.
Eh, ahi, nella nostra regione,
a vedere cos'è il paradiso.

Passando, Mile comincia a cantare
e fa avanzare i suoi buoi.
Passando, Mile comincia a cantare
e fa avanzare i suoi buoi.

Eh, ahi, comincia a cantare
e fa avanzare i suoi buoi.
Eh, ahi, comincia a cantare
e fa avanzare i suoi buoi.


 

Home