Crea sito
Su dillu  
Home


Origine: Sardegna (Italia)

Su dillu

Ballo originario del Goceano composto da un solo movimento che consiste in due saltelli sul piede destro e due sul piede sinistro.
Di derivazione profana, pare venisse anticamente eseguito come forma di scongiuro per le vittime della puntura della malmignatta (s'argia o arza), un ragno velenoso, per allontanare il pericolo della morte.
Tale ipotesi sarebbe suffragata non solo dal fatto che da esso deriva su ballu 'e s'arza (il ballo della malmignatta), eseguito a passo di dillu, ma anche dal nome stesso del ballo.
La parola dillu sarebbe infatti una contrazione di "dilliriu" che significa delirio; inoltre le parole che accompagnano spesso la danza "dilliri, dilliri, dilliriana", richiamano per assonanza la stessa parola "dillirium”.

Una seconda ipotesi invece fa risalire il nome del ballo da "dillisu" (“beffa, scherno”) e sostiene che nei tempi antichi il ballo venisse eseguito dopo una razzia di bestiame ("bardana") come festeggiamento per essere riusciti a beffare i proprietari della mandria.

 

Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Ballo_sardo
Dipinto di Piero Masia


Esecuzione

(Variante di Bitti)

Ballo a 2 tempi. Inizia sempre con il piede Dx.

Passo Destro (2 volte), Sx (2 volte)

1 2 3 4
Dx Dx Sx Sx

 



Il ballo si divide in due parti.

  1. La prima parte è più lenta.
  2. Quando cambia la musica, si fanno gli stessi passi, ma saltellati.

Il ballo oltre che in catena si può ballare anche in coppia.
Nella parte lenta la coppia avanza o indietreggia.
Nella parte veloce l'uomo fa da perno e la donna gira in senso orario.

                          


Video

 

 



Musica

musica
Su dillu cantadu -Giuseppe Cubeddu - download

 

tef pdfTitolo - Tradizionale

Procedura per salvare i file: Clic destro > Salva oggetto con nome

Fonte: http://www.diatonia.net/home.html

 

 

  Home Ultimo aggiornamento 11-12-2016